Tecnologia laser

La tecnologia Laser in odontoiatria propone una valida alternativa alla chirurgia tradizionale con bisturi. Ciò significa poter proporre ai pazienti prestazioni meno invasive e dolorose, dai risultati migliori. Il Laser non viene utilizzato solo per la fase di taglio. Esso agisce anche da elettro-coagulatore, battericida e biostimolante dei tessuti rendendo, spesso, non necessari eventuali punti di sutura e migliorando il decorso post-operatorio.

È una tecnologia specifica ma al tempo stesso altamente versatile.
La si può utilizzare, infatti, in molti casi.

Tra cui:

» Disfunzione dell’articolazione temporomandibolare;

» Terapia delle lesioni erpetiche;

» Chirurgia dei Frenuli;

» Igiene con il laser;

» Sbiancamento dentale.