radiologia green

Radiologia “green”: quanto è importante

L’esame radiologico è fondamentale per la cura del paziente e per la valutazione della sua situazione di salute in vari settori medici.Anche in Odontoiatria, la rivelazione radiologica risulta essere essenziale.

Essenziale per i piccini e per i giovani adulti in ortodonzia, essenziale per valutare se procedere con l’installazione di impianti dentari e più in generale per esaminare lo stato di salute degli elementi dentari laddove è impossibile farlo ad occhio nudo, valutando eventuali interventi e cure (es: carie, devitalizzazioni, estrazioni).

L’esame è completamente indolore. Eppure, un po’ tutti temiamo l’esame “radiologico”. Tale timore non risiede nell’esame in sé, bensì si teme che esso possa procurare danni al nostro organismo, soprattutto quando si parla dei più piccini.

Negli ultimi anni, grazie alla continua evoluzione tecnologica nel campo della radiologia, l’obiettivo primario è stato quello di limitare il più possibile l’emissione di radiazioni mantenendo, però, la stessa qualità e risoluzione dell’immagine.

Insomma, compiere solo passi avanti. Ottenere una valida diagnostica, un’immagine nitida e definita e poter offrire al paziente di sottoporsi ad un esame radiologico in tutta serenità, senza l’ansia, legittima, di star facendo qualcosa di dannoso per la propria salute.

La radiologia “green” riduce la quantità di emissioni

 

radiologica green

L’acquisto di uno strumento tecnologicamente avanzato è uno di quei passi avanti. Si tratta di una filosofia, una scelta mossa dal desiderio e dalla convinzione che stimolare continuamente il progresso tecnologico possa garantire il meglio anche alle generazioni future, ma soprattutto si tratta di un obbligo deontologico per ogni vero professionista. Un passo verso il benessere del paziente e dell’ambiente.

Riducendo dell’80% la quantità di emissioni (circa 1/5 di quello che viene emesso da altri strumenti di rivelazione) a giovarne non è solo il paziente ma anche l’ambiente.

Questo è possibile grazie alla nuova tecnologia “Green”. Emissioni ridotte al minimo con la radiologia green, mantenendo la massima risoluzione.