implantologia guidata

Implantologia guidata: scopriamo cos’è

L’ implantologia guidata e computer assistita è una delle avanguardie del decennio in campo implantologico e sinonimo di precisione. Scopriamo perché.

Una valida alternativa alla chirurgia tradizionale

implantologia guidata situazione iniziale
Essa si configura sempre più come un’alternativa valida, meno invasiva e con tempistiche ridotte rispetto alle tecniche chirurgiche tradizionali.
Di cosa si tratta? Con l’implantologia guidata si permette al chirurgo di posizionare gli impianti dentali nelle creste ossee senza il bisogno di utilizzare il bisturi, cioè senza tagli e suture.
Tutto ha inizio dall’attenta valutazione del caso e da un successivo studio in 3D tramite speciali software i quali riproducono fedelmente l’anatomia del paziente. La tecnologia a disposizione permette, inoltre, di inserire virtualmente gli impianti controllando così le profondità, gli assi e la densità ossea prima della seduta chirurgica. Ciò permette al chirurgo di “simulare” l’intervento ed avere così un più preciso piano di trattamento del caso.

Dopo la valutazione e le misurazioni tramite l’ausilio del software 3D da parte del medico chirurgo, è prevista la realizzazione di una “dima chirurgica”, cioè un dispositivo di precisione -creato su misura grazie alle millimetriche misurazioni della fase precedente- che, introdotto nel cavo orale, guida la realizzazione del sito implantare ovvero il punto in cui verrà installato l’impianto progettato.

La dima semplifica l’intervento in termini di tempi ed elimina la necessità di dover eseguire i tagli e punti su gengiva, offrendo un esatto posizionamento dell’impianto, fattore chiave del successo implantare.
L’intervento, inoltre, richiede poca anestesia e si adatta quindi anche al paziente che, per l’età avanzata, presenta la necessità di un impianto ma non si configura come un candidato ottimale a causa di patologie che limitano l’utilizzo dell’anestetico in sede ambulatoriale.

Implantologia guidata: tutti i suoi vantaggi

implantologia guidata con dima

 

Sono molti i vantaggi dell’implantologia guidata. Di seguito, i principali:

– Esattezza nel posizionamento;
– Necessità di un solo intervento chirurgico;
– Minor durata dell’operazione;
– Niente bisturi;
– Sanguinamento ridotto;
– Minor uso di anestetico;
– Basso rischio d’infezioni postoperatorie.