bambini dal dentista

Bambini dal dentista: consigli per la prima visita

Ecco dei semplici consigli per i genitori affinché la prima visita dentistica del bambino risulti un’esperienza positiva, piacevole e gratificante:

bambini dal dentista

 

 

  • Effettuate la prima visita quando il bambino non presenta alcun dolore. L’incontro deve essere piacevole e in questo modo il piccolo non avrà nessun trauma e sarà invogliato a tornare dal dentista
  • Fissate l’appuntamento in giorni tranquilli e privi di altri impegni per il bambino.
  • Fate scegliere al bambino cosa indossare. La visita deve essere vissuta come un’esperienza piacevole.
  • Preparatelo alla visita gradualmente con qualche giorno di anticipo, come se si trattasse di un primo giorno di scuola, ricordando che la prima visita dal dentista è un momento importante per la sua crescita.
  • State vicino al piccolo durante la sua prima visita, la presenza del genitore lo rassicurerà. Durante i futuri appuntamenti sarà, invece, lo staff dello studio ad accompagnarlo. In questo modo sarà più semplice creare un rapporto di fiducia tra dentista e bambino.

Bambini dal dentista: altri piccoli suggerimenti

 

vignetta_cosa_non_fare
Evitate di dire al bambino come comportarsi durante l’appuntamento (“Non piangere!” o “Sii bravo!”) poiché potrebbe pensare di dover affrontare qualcosa di troppo impegnativo. Per lo stesso motivo, bisogna eliminare dal vocabolario parole come, per esempio, male, paura, dolore, piangere.

Giocate con le parole. In ambito medico alcune parole come “ago”, “puntura”, “anestesia” o “trapano” possono risultare particolarmente spaventose per i più piccoli. Una strategia utile è quella di sostituire i termini con espressioni particolari e giocose che hanno lo stesso significato ma non spaventano i più piccoli.
Un esempio? Trapano = elicottero, anestetico = gocce magiche…

E soprattutto: non bisogna trasmettere un’eventuale ansia nell’andare dal dentista. I vostri bambini dal dentista possono avere un approccio diverso.